La mostra, promossa da Wikimedia Italia insieme al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e EneganART, raccoglie diversi nuclei di opere che nascono dalla partecipazione attiva degli utenti in una riscoperta del patrimonio artistico, culturale e archeologico come bene appartenente a tutti. In particolare, l’esposizione è il risultato di tre differenti iniziative: Wiki Loves MonumentsConnected Open Heritage e il concorso di arte contemporanea EneganART.

Alla base di tutti i lavori in mostra è il concetto comune di opera libera, intesa sia come contenuto svincolato da limitazioni e licenze, sia come bene culturale fisicamente fruibile da parte di chiunque e liberamente riproducibile.

La mostra Opera Libera, a cura di Maria Pia Bevilacqua e Sara Maria d’Onofrio, è stata concepita appositamente per dialogare con i materiali della ricca collezione del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia.

L’esposizione sarà inoltre un’occasione speciale per il Museo, poiché finalmente torneranno ad essere esposti i 27 pezzi della preziosa raccolta di gioielli nota come “Ori Castellani”, oggetto di un clamoroso furto nel 2013 e di un altrettanto clamoroso recupero avvenuto nel 2016 a opera del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

La mostra sarà visitabile dal 4 luglio al 30 luglio 2017, secondo gli orari e i costi di ingresso ordinari del museo. 


http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sit...



White Mayer

Quando sembra di coglierne la logica, ci si accorge che quella manifestazione era soltanto il nostro giudizio su di essa.

Esposta all'arsenale di Venezia dal 25 marzo 9 aprile 2017

prev next
prev next
prev next


26, 27 e 28 maggio 2017 presso Il Sestante di Gallarate

 Venerdì 21.15-23  Sabato 16.30-19 Domenica 10-12 / 16-19

http://www.fotoclubilsestante.it/

Via S. Giovanni Bosco 18, Gallarate (VA)


גרין קארד

CARTA VERDE CARTA RICICLATA

Uno sguardo verso la speranza un ricordare i luoghi e le persone.

Una cicatrice che non scomparirà mai, noi guardiamo avanti ma noi siamo il nostro passato ed è quello che siamo che ci spinge che ci porta alle nostre scelte.

Una finestra verso il futuro segnato dalle cicatrici del passato.

Vermissage "il giorno della memoria" ai Circuiti Dinamici il 27 gennaio h 18

La collettiva sarà visibile dal 27 gennaio al 12 febbraio giovedì venerdì e sabato dalle 17 alle 19 in via Giovanola 21 Milano.