Dialogue

If art is communication, we want to try to speak with you through the camera and the brush, through the technology and the technique, so to join the female vision with the male view and to remove the differences with the aim of showing the common basis, which has led us. We are all living together in the same reality and our line to brave sorrow and happiness pushes us to deal with those written and unwritten rules, that shape our way of thinking and living. We have picked up the information we need to face our lives from the culture we have committed to understand, from people we have known and observed, and tanking to what we are and to the signals our mind and eyes are sending us, emotions stimulated by shapes and colours. Through plain images, such as geometrical figures and recurring icons, we are going to evoke those intimate settings and those spaces, that are common and embracing all of us. “I am a direct testimony of my marvel and my involvement with the laws of nature operating in the whole world sorrounding us. Whoever is able to wonder finds out that this talent itself is wonderful.” (Echer) It is a winding course, we hope, able to involve everyone as we do, while speaking about our plans in those evenings spent over a glass of red wine.


Se l’arte è comunicazione noi vogliamo tentare di parlarvi usando la macchina fotografica e il pennello con la tecnologia e la tecnica per unire la visione femminile con l’occhio maschile andando a togliere le differenze, così da far emergere la base comune che ci ha guidati.Viviamo tutti assieme ogni giorno nella stessa realtà e i modi di affrontare le difficoltà e le gioie ci spingono a fare i conti con leggi scritte e non, questo condiziona il nostro modo di pensare e di vivere.Abbiamo tratto le informazioni che ci servono per affrontare la vita dalla cultura che ci siamo impegnati a capire, dalle persone che abbiamo conosciuto e osservato e grazie a quello che siamo e ai segnali che la nostra mente e i nostri occhi ci mandano. Emozioni che nascono dallo stimolo della forma e del colore.Con immagini semplici, quali figure geometriche e simboli frequentemente osservati, intendiamo evocare ambienti intimi comuni a tutti noi, spazi che ci avvolgono.“sono una diretta testimonianza della mia meraviglia e del mio coinvolgimento per le leggi della natura che operano nel mondo che ci circonda. Chi riesce a meravigliarsi scopre che questa capacità stessa è meravigliosa.” Echer Un percorso sinuoso che speriamo possa coinvolgere come capita a noi quando la sera parliamo dei nostri progetti davanti a un buon bicchiere di vino rosso.